Forte

Merkel.jpg

La cancelliera tedesca Angela Merkel (62 anni), considerata oggi la donna più potente al mondo, riconosce che trova forza e ispirazione nella sua fede cristiana.

Angela Kasner, così si chiamava la Merkel da nubile, nel 1954 si trasferì da Amburgo nell'allora Germania dell'Est insieme a suo padre, il pastore Horst Kasner, che aveva la visione di istruire e incoraggiare i cristiani delle chiese oltre il Muro. Questo gesto così coraggioso mostrò ad Angela che suo padre viveva esattamente sulla base di ciò che credeva e predicava. Da lui la Merkel ha imparato a non fermarsi di fronte al primo ostacolo, ma ad avere coraggio nell'andare contro le ingiustizie, come quelle dello Stato nei confronti della Chiesa. Per fare questo ha messo in gioco persino la sua reputazione, rivelando che la sua fede ha influenzato il suo privato e la sua carriera politica. «Come cristiani - ha dichiarato la Merkel - bisogna essere in grado di sopportare le opinioni contrastanti. La mia fede è la forza che mi permette di sopportare i conflitti. Gesù è per me un esempio. Solo lui ha avuto la saggezza di distinguere l'essenziale dal superfluo. Ha reso chiaro che ogni persona merita un trattamento dignitoso. Il suo modo di pensare e agire è un valore che vale la pena di seguire».

fonte: Sonntagsblatt-bayern.de